giovedì 3 maggio 2012

Meditazioni (L'eletto, atto VIII)


La prima volta che ho visto Lapazza denigrare apertamente Bruno è stato in occasione dell'episodio della vasca.
LAPAZZA: Bruno è di fuori, è ufficiale.
IO: ??
LAPAZZA: Ieri l'ha fatta nella vasca.
IO: Eh??? Macosa?
LAPAZZA: La cacca!
IO: Ah. Mala tazza non andava bene?
LAPAZZA:
IO: Che cosa schifosa. Madò. Ma poi è inquietante che si senta di raccontarti cose di questo tipo.
LAPAZZA: Ha detto che stava facendo il bagnoe che non poteva uscire e quindi l'ha fatta dentro.
IO: Come? … Era nell'acqua? E l'ha fatta mentre si lavava?
LAPAZZA: Eh sì. Stava meditando …
IO: … E ha fatto la cacca … Meno male che è Bruno e non Brian Jones.
LAPAZZA: Ha detto che gli è piaciuto molto farla nell'acqua. Ha anche aggiunto tutto orgogliosoSono un vero punkabbestia vero?”. E alla fine l'ha anche presa in mano per buttarla nel cesso.
IO: Secondo me sei in pericolo.
LAPAZZA: Mi stai dando della merda?

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono moderati. Se state per raccontare una vostra scena da una biblioteca, sappiate che i nomi di luoghi e persone verranno modificati.